Wednesday, July 24
Shadow

La mia relazione con la mia cameriera top e brutale

Dopo essere tornato dall’ufficio sono passato per il soggiorno di casa mia, ho scoperto che c’era un’amica di mia moglie ancora giovane, intorno ai 25 anni e una ragazza intorno ai 16 anni. Poi sono andato nella stanza per riporre l’attrezzatura dell’ufficio e sono anche tornato in soggiorno per raccogliere ciò di cui si stava discutendo con mia moglie. Si è scoperto che l’ospite che avevo visto prima era qualcuno che voleva lavorare a casa mia come a aiutante a casa mia.

Quella notte ho negoziato con mia moglie, in realtà mia moglie si è opposta un po’ se la donna avesse invitato suo figlio a lavorare in casa nostra, cosa che secondo mia moglie era solo un peso aggiuntivo, ma dopo aver convinto mia moglie, mia moglie ha finalmente accettato che la donna e sua figlia lavora come domestica in casa nostra.

Il motivo è perché mia moglie è impegnata a prendersi cura dei suoi affari e anche perché siamo sposati da 7 anni e non abbiamo avuto figli, quindi possiamo considerare la ragazza come nostra figlia.

Il giorno dopo verso le 16:30 del pomeriggio la donna e sua figlia vennero a casa mia per svolgere i loro compiti di servitù, chiameremo la donna Maria e sua figlia Putri. Poiché lavoravano diligentemente, ho permesso a Putri di continuare la sua istruzione a mie spese. Ho visto lo sguardo sul suo viso sorridere di gioia.

“Grazie mille, Signore, Putri è molto felice di poter continuare la scuola di Putri, grazie mille Signore, Buuuu.”
“Sì, ma devi studiare molto, e quando torni a casa da scuola devi aiutare tua madre”, disse mia moglie abbracciando Putri, ho visto dall’espressione del viso di sua madre che Maria sembrava molto felice.

Sono passati sei mesi da quando Maria e Putri lavoravano a casa nostra. Ho fatto sesso con Maria quando mia moglie era fuori città per lavoro. Era sabato, quella sera mia moglie era andata a Bandung con la sua macchina, perché il sabato il mio ufficio era chiuso mentre mia figlia era a scuola, vidi Maria che stava in cucina dando le spalle a me che entravo in cucina dopo lavare la mia macchina.

Sono rimasto stupito nel vedere il corpo di Ria indossare una sottile tuta azzurra in modo che si potessero vedere le spalline del reggiseno e del CD, entrambe rosse, che coprivano i suoi organi vitali.

Le sue natiche erano sode e sexy e i suoi polpacci erano ricoperti di pelle bianca e liscia, facendomi sentire come se non potessi ingoiare la saliva perché pensavo al bellissimo corpo di Ria.
All’improvviso Ria si voltò e rimase scioccata nel vedere me che l’avevo appena pedinata.

“Ihhh… papà, mi hai appena spaventato.”
“Oh sì… Ria, posso sedermi, voglio sapere perché avete divorziato, vuoi dirmelo?”
“Emmmm… che ne dici, signore… in realtà sono imbarazzato, signore, ma… Va bene.”

Finalmente mi sono seduta al tavolo da pranzo, nel frattempo Ria mi ha raccontato la storia della sua vita mentre continuava a lavorare per prepararmi il pranzo. Alla fine ho scoperto che Ria si era sposata all’età di 14 anni e un anno dopo ha dato alla luce Putri e Ria ha divorziato 3 anni fa perché a suo marito piaceva bere, giocare d’azzardo, piaceva picchiarla e quasi l’ha uccisa dove c’è stata una pugnalata segno sulla schiena di Ria.

Mi sono commossa quando ho sentito la storia mentre Ria sembrava sul punto di piangere, immaginando il suo percorso di vita, l’ho visto nei suoi occhi quando Maria ha raccontato la storia. A causa della mia pietà, ho abbracciato il corpo di Ria.

“Ecco…, ecco…, Ria… non piangere… adesso puoi vivere in pace qui con tuo figlio, Putri, dimentica solo il tuo passato, ok… io sono scusa se te lo fa ricordare di nuovo.”

“Sì signore, io e mia figlia siamo molto grati che tu e tua madre siate stati gentili con noi.”
“Beh, allora è così…. Bene, allora è così…. non piangere più… “Più tardi, quando Putri torna a casa e ti vede piangere, non sei imbarazzato.”
Maria piangeva ancora tra le mie braccia, le sue lacrime mi bagnavano la camicia ma all’improvviso ho sentito qualcos’altro perché i suoi due seni toccavano il mio petto facendo aumentare la mia lussuria. Per sbaglio ho baciato delicatamente le sue piccole labbra.

“Aaaaaaaaaaah papà!”
Ma poi Ria ha ricambiato il mio bacio molto dolcemente mentre la sua lingua giocava con la mia, cosa che mi ha reso ancora più audace.

“Papà! sssssshh…..”
“Perché Ria…?”
“No signore… aaaaaahh… va tutto bene.”

Poi le ho sollevato la gonna e le ho stretto le natiche sode, poi ho abbassato il suo CD fino alle ginocchia, ho toccato delicatamente le cosce di Ria fino a toccare la sua figa. Ria ha iniziato a dimenarsi, ha risposto ferocemente baciandomi Ria sul collo e sulle guance. Ho giocato con il dito nel suo buco della figa, le ho infilato la figa con il medio e poi con l’indice finché non è stata bagnata.

Leggi anche: Rompere la mia sorellina vergine carina e bella

“Aaaauuuhhh………. Signore, è delizioso……..”
“Continuiamo Ria nella stanza!”
“Maria non vuole, signore, ma se lo scoprisse più tardi, signore?”
“La mamma va a Bandung e tornerà comunque a casa mercoledì.”

Ho portato Maria in camera mia, quando sono arrivata in camera ho chiuso la porta e ho detto subito a Ria di appendere i vestiti. Ria ha subito esaudito i miei desideri, ha appeso tutti i suoi vestiti fino a rimanere nuda.

Ciò che mi ha sorpreso è stata la bellezza del corpo di Ria. Ria, alta circa 168 cm, ha un seno molto sodo e paffuto avvolto in una pelle marrone e pulita, i fianchi di Ria sono un po’ sottili ma il suo culo è un po’ grande e sodo e la sua figa è ricoperta di peli morbidi e un po’ folti. , facendomi sentire come se non potessi ingoiare la saliva.

L’asta del mio pene si irrigidì immediatamente. Mi sono avvicinato a Ria e immediatamente ho baciato le sue labbra sottili, le piccole mani di Ria hanno palpato l’asta del mio pene poi lei lo ha scosso, ho toccato il suo buco della figa e l’ho infilato con il dito, ci siamo contorti insieme.

Cademmo contemporaneamente sul letto. “Ria, vuoi succhiarmi il cazzo, ti lecco la figa.” Ria ha semplicemente annuito e poi abbiamo preso la posizione 69.

Avevo afferrato l’asta del mio pene nella sua mano e poi l’avevo leccato, risucchiato e risucchiato con la scossa occasionale di Ria. Le avevo leccato il buco della figa con molta delicatezza, la sua figa produceva un odore fragrante tipico delle donne.

Erano passati quasi 8 minuti quando è uscito un liquido bianco e denso, bagnando l’apertura vaginale e l’ho immediatamente ingoiato completamente.

“Aaaaaaaaaaahh………. aaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhkkkkkkkk………” Ria gemette confusa. Tuttavia, cinque minuti dopo è stato il mio turno di incurvarmi perché il liquido proveniente dall’asta del mio pene ha bagnato il viso di Ria, ma lei ha ingoiato tutto rapidamente e poi ha pulito la testa del mio pene e l’asta con la lingua di Ria.

Dopodiché, ho cambiato posizione, mi sono sdraiato mentre dicevo a Ria di alzarsi e di accovacciarsi sul mio inguine. Poi la mano di Ria raggiunse il mio pene e lo diresse verso la sua figa. Tuttavia, poiché il buco della figa di Ria non era stato inserito per molto tempo, era un po’ stretto, quindi l’ho aiutata con qualche spinta e solo allora la sua figa è penetrata nell’asta del mio pene.

“Sia benedetto……”
Ho visto Ria trattenere un po’ il respiro perché il mio pene grande e lungo era penetrato nella sua figa.
“Quello di papà è molto grande, ma a Ria piace la sensazione che il suo poke raggiunga lo stomaco di Ria.”
Il corpo di Ria veniva sollevato e abbassato e occasionalmente veniva fatto girare su se stesso, mentre giravo provavo un piacere straordinario.

“Ria, la tua figa è così deliziosa, il mio pene sembra come se fosse schiacciato dalla tua figa, a dire il vero, questa è la prima volta che lo senti, Ria si sente bene.”
Mezz’ora dopo, ho cambiato posizione con l’asta del mio pene ancora nella figa di Ria, mi sono seduto e ho sollevato il suo corpo poi ho adagiato il suo corpo sul lato del letto con le gambe di Ria pendenti, ho schiacciato il suo corpo in modo che il la spinta del mio pene divenne più pronunciata all’interno ed entrò nella sua figa.

“Aaaaaaahh… aaaaahh, signore, è bello così.” Ho baciato i suoi seni sodi e i capezzoli leggermente dorati, li ho strizzati e succhiati.

20 minuti dopo abbiamo cambiato di nuovo posizione, questa volta eravamo a pecorina, le ho colpito il buco della figa con il mio pene da dietro, Ria ha aspettato che mi alzassi. Ho spinto il mio pene più in profondità nella figa di Ria e quasi 20 minuti dopo Ria ha urlato.

“Ria, voglio uscire, non lo sopporto.”
“Signore, per favore lascialo uscire dentro, voglio provare il calore del tuo liquido e sono pronta per essere una seconda madre Croott.. Croott..”

Il mio sperma è uscito, bagnando il buco della figa di Ria, perché ce n’era così tanto che traboccava e gocciolava sulle cosce di Ria. Poi ho tolto il mio pene dalla sua figa e ci siamo immediatamente sdraiati inerti e indifesi sul mio letto.

Cinque minuti dopo volevamo davvero riposarci nella nostra stanza, ma ho sentito un suono provenire dall’esterno della mia camera da letto e siamo rimasti sorpresi. Dopo essermi vestita bene, ho detto a Ria di lasciare la mia stanza, a quanto pare Putri era nella sala da pranzo. Putri stava cercando sua madre dopo che era appena tornata a casa da scuola.

L’ho fatto per quasi 4 mesi, provando il piacere di due donne in casa mia, ma ora sono confuso perché 3 mesi fa mia moglie era finalmente incinta di 2 mesi, 2 mesi fa è stata la volta di Ria, ho scoperto che Ria era incinta di 1 mese.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *