Wednesday, July 24
Shadow

Grande storia di sesso di scopata con le zie Semok

Mi chiamo Agung Cujai, sono molto fiducioso. Inoltre la cordialità e l’umiltà sono le mie armi perché credo che non siano pochi gli amici né poca la fortuna. E non è troppo tardi, ci sono sicuramente molte donne tentate.

Mi piacciono molto le donne che hanno più di 30 anni, dove di solito sono molto belle, mature e sembrano le più eleganti. Non so perché Dio dia il dono della bellezza a coloro che hanno l’età di quelli che ho appena menzionato.

Tutto è iniziato con la mia presentazione alla più bella commessa. Ha l’età giusta, intorno ai 30 anni, e ha già un figlio. Il suo nome è Anisa, il più facile da ricordare e facile da memorizzare dal mio cuore.
La mia presentazione è iniziata quando ero in vacanza a Bali. È molto estetico e incantevole, quando il sole tramonta, vedere una donna che indossa un bikini sulla spiaggia. Inoltre, è decorato con capelli fluenti che ondeggiano nella dolce brezza.

Con alcune fasi, l’ho salutato e accompagnato da una conversazione rilassata, portando l’atmosfera al livello più intimo.
Dopo esserci accontentati di chiacchierare in spiaggia, sembrava che cominciasse a fare buio. Quindi ci siamo separati per un po’, poi abbiamo deciso di tornare alle 21:00.

Arrivato in camera d’albergo, mi sono subito fatto una doccia e ho cambiato aspetto. Non molto tempo dopo, Anisa mi ha chiamato per salire subito nella sua stanza.
Ting… Nong…” Ho suonato il campanello della camera d’albergo.
“Ciao, Anisa, non c’è molta tattica, quindi le ho accarezzato i capelli
“Cosa c’è che non va Agung Cujai…” rispose Anisa viziata

“Questo filo è solo un pugno nell’occhio,” ho risposto, in realtà il filo è una spallina del reggiseno che le donne possono mettere sulle spalle.
“Ooh, è già da lì perché sia ​​così. “Puoi semplicemente scherzare,” disse, sorridendo viziato
Anisa è una donna il cui status è quello di zia, perché suo marito è impegnato a lavorare all’estero. Quindi va spesso in vacanza a Bali per dissotterrare uomini con il naso lungo o brondong.

“Perché non proibisci al marito di Anisa di lavorare all’estero…?” Ho chiesto di rompere il silenzio.
“Ah… dopo lascialo lavorare lì, perché mi piace ancora stare con altri uomini,” rispose
Widiiiihh… Sei fantastica Anisa, puoi essere sola nella vita ma non è raro che Brondong ti stuzzichi essere da queste parti, vero? Se c’è un posto vacante, lo voglio ehehe…” dissi civettuola

Ho riso apposta per ravvivare l’atmosfera, perché ho visto che il suo volto era segretamente emozionato.
“Ah, meriti di essere il mio fratellino”, rispose, insultando la mia aggressività.
“Ah ah ah ah…. In realtà ho riso forte a causa di quella affermazione. Anche se sembra tua sorella, posso ancora farlo per te.”

“Come hai potuto essere così?” rispose scherzando
“Beh, perché non ci credi… se lo provi non diventerai dipendente,” ho risposto
“Sì… chi lo vuole?” stuzzicò viziato

“Lo voglio, ma lo vuoi anche tu, Anisa…hehehe,” tubai.
Abbiamo riso allegramente come se stessimo parlando così una volta.
“Lo sei, coccodrillo terrestre”, rispose

Leggi Anche: Scopa una sorella minore che è ancora innocente ma ha un alto livello di lussuria

Non sembrava che avessimo chiacchierato a lungo così ho iniziato ad abbracciare Anisa. Di lato e non perderti la mia mano che accarezza il suo grosso cazzo. Si scopre che l’espressione facciale di Anisa non è ancora cambiata quando le stringo le tette rotonde.

Non appena la mia mano ha raggiunto il suo capezzolo, ha iniziato a parlare in questo modo
“Ahhh… stai cominciando a fare la cattiva, vero…” disse Anisa quando riuscii a strizzarle i capezzoli.
Dalla sua espressione che non gli importava di me, ho deciso di sfruttare ulteriormente questa opportunità d’oro. Gli baciai coraggiosamente l’orecchio e poi scesi sul suo collo. La sua espressione rimase silenziosa, ma la reazione della sua mano che afferrava il mio pene da fuori i pantaloni rendeva l’atmosfera ancora più calda.

Nella penombra delle luci dell’hotel, ho baciato le sue labbra sottili, i nostri respiri si sono fatti più forti. Si scopre che era un anziano con un bacio caldo che finì per schiacciarmi le labbra.
Ci siamo baciati per diversi minuti e Anisa ha capito da sola il problema di questo rapporto sessuale togliendosi subito i vestiti sexy. Fino a quando non ci fu più un solo filo attaccato a nessuno dei nostri corpi.

Il suo corpo è davvero estetico, con il seno paffuto e non cadente, penso che questo tok sia perfetto. Restando in piedi, le ho baciato di nuovo le labbra e ho iniziato a scendere verso i suoi elementi fumati.
Ho baciato quello di destra, poi mi sono spostato a sinistra, e così via finché non si è divertito a giocare con la mia lingua.

Hmmmmm UUUghhhh Anisa gemette quando le succhiai le tette.
Una volta soddisfatto di essere stato fumato, ho ricominciato a scendere nella sua vagina. Prima l’ho adagiato sul letto.

I miei occhi si spalancarono quando vidi la forma della sua figa che era ancora stretta e mista a fini peli. Ho subito giocato con il suo buco della figa e i suoi capezzoli rossi sono diventati rossi. C’era un profumo caratteristico di una figa ancora stretta

Francamente, il suo cazzo ha un odore davvero buono, non importa quale profumo usi, le sue labbra vaginali sono ancora tese e fresche. Senza più la bocca e la sensazione del rapporto, ho inserito il mio cazzo nel suo buco della figa con una sola spinta.

Arrrrrrrghhhhh… Awwwwww…” urlò Anisa
“Vai piano, Agung Cujai…” aggiunse Anisa mentre godeva del dolore
Oh sì, scusa tesoro, poi l’ho scopato piuttosto lentamente mentre vedevo la sua espressione. Si gode una spinta dopo l’altra nel buco della figa.

Solo dieci minuti dopo, il corpo di Anisa si sentiva teso e tremava violentemente. Capisco che questo sia un sintomo dell’orgasmo che sta per raggiungere.
“Agung… Agung… Arhhh… Arrrghhh” furono le parole che uscirono dalla sua bocca, di cui non sapevo cosa significassero.

Le mie mani, i miei piedi, il collo, le ginocchia, tutti i miei organi tremavano. Così ho raccolto le vibrazioni e poi le ho spruzzate nel buco della sua figa.
Non molto tempo dopo, finalmente sono strisciato nel suo buco della figa. Mi sono reso conto che era difficile tirare fuori il mio cazzo perché la morsa attorno al suo cazzo era dura e avvincente.

“Aduuuhh… Aduuuuh… sono stanca, Agung Cujai,” ha commentato Anisa
“Sì, anzi sono ancora più stanco, perché sono io che continuo a scuoterti ehehe… ma va bene così, l’importante è che tu sia soddisfatta Anisa” ha risposto al suo commento
Il mio sperma che si è sciolto nel suo buco del culo ed è caduto sul lenzuolo lo ha immediatamente asciugato con un fazzoletto. E alla fine ci siamo semplicemente rilassati nella stanza, ancora completamente nudi.

Dopo aver finito, mi sono rimessa i vestiti e sono tornata nella mia camera d’albergo. Soprattutto quando è tornato a Giakarta, che era la stessa città, l’ho portato davanti a casa sua.
Ciao… ciao… tesoro,” dissi mentre scendeva dalla macchina mentre gli accarezzavo il sedere sexy.
Il mio rapporto con quella zia continua ancora oggi, finché lei non soddisfa tutti i bisogni della mia vita. “È bello scopare gratis e poi aggiungere altri soldi per la merenda,” mi sono detto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *