Wednesday, July 24
Shadow

Mariksa Teen 19 anni corpo paffuto iper sesso

Sopiandi (cio-cio) sembra seccato, suo fratello, appena diplomato, non può uscire di casa. L’adolescente di 19 anni è stato incaricato dalla sua famiglia di occuparsi della casa, ovviamente Sopiandi era molto deluso, la sua famiglia sarebbe andata a casa di un parente fuori città.

“Mamma, perché Sopiandi non può venire?”
“Basta, occupati tu della casa, volevo solo congratularmi con i nostri fratelli, si sono appena trasferiti in una nuova casa,”
“Ma signora…”,
“Va bene, occupati tu della casa, torneremo a casa domani mattina,”
“Ahi, ma mamma…” OK, puoi giocare lì con i tuoi amici…”. Sopiandi è ormai lasciato dalla famiglia per andare fuori città.

Storia di sesso bollente, ora l’adolescente di 19 anni è confuso su cosa fare. Dal nulla ha avuto l’idea di portare qui una squillo, alias chili chili.

Subito prese il cellulare dalla sua stanza, aveva già conservato la spilla BB di una ragazza a cui diceva piacessero i peperoncini. Il nome della ragazza è Mariska, Sopiandi è piuttosto sorpreso del fatto che la ragazza la cui foto BB sembra così bella si chiami peperoncino.

L’ultima storia per adulti, Sopiandi lo ha subito contattato tramite BBM, e lui è sembrato ancora più sorpreso, perché Mariska ha risposto rapidamente.

“Sopiandi è appena arrivato nella città di Pakam, aspetto, okay?” La voce di Mariska sembrava rendere felice Sopiandi, la chat vocale era una guida per incontrare Mariska.

Sopiandi ha subito preso i suoi risparmi, ha indossato i suoi vestiti preferiti, poi è andato subito a casa di Mariska in moto.

Dopo 15 minuti di viaggio, Sopiandi arrivò ad una pensione che sembrava un luogo di convivenza. Vide Mariska già davanti alla pensione. Sopiandi parcheggiò subito la moto e si avvicinò. Mariska era molto bella, in canottiera verde e hotpants, Sopiandi non riuscì a dire una parola quando si avvicinò alla ragazza che aveva il seno grassoccio.

“Sopiandi, vero? Oiii, perché stare zitto?”,
“Eeh…anu…quello…sì…presentami Sopiandi” Sopiandi allungò la mano, ma la risposta di Mariska non fu una stretta di mano, ma baciò subito Sopiandi sulla guancia, Sopiandi sembrava imbarazzato.
“Oh, non è niente, perché ho giocato a baciare, eheh?”
“Sei bello, eh, adorabile…” Mariska pizzicò la guancia di Sopiandi, vuoi perché Sopiandi era bello, vuoi perché guidava la moto della Satria.
“Mariska, tu…”,
“Va bene, prima facciamo una passeggiata, va bene?” Mariska si avvicinò subito al corpo di Sopiandi.
“Eh… sì, dove stai andando?”
“Non importa, andiamo prima, va bene?” Poi Sopiandi risalì in moto, ma ora sentì Mariska che era seduta dietro di lui abbracciargli forte il corpo, sembrava che la sua schiena fosse schiacciata contro un oggetto elastico.

Sopiandi non poté far altro che sorridere, poi se ne andò subito.

“Ganteeng, andiamo al parco cittadino, facciamo una passeggiata, hehe”,
“oooh, sì, dai” Sopiandi accelerò con la moto, ovviamente per provare più piacere dall’abbraccio di Mariska.

Pochi minuti dopo arrivarono al parco cittadino, Sopiandi fu subito trascinato dai peperoncini a passeggiare per il parco cittadino.

“Wow, è occupato, eh?”
“Sì, Mariska, sei ancora al liceo o hai…”,
“Sono ancora al liceo, vieni qui… facciamo prima una foto.” Poi Sopiandi ha iniziato a divertirsi a farsi i selfie con la ragazza grassoccia.

Poi continuarono a camminare parlando. Mezz’ora dopo Mariska invitò Sopiandi ad entrare nel centro commerciale vicino al parco cittadino.

“Bas, sei davvero bello, andiamo al centro commerciale, ci facciamo una foto insieme nella cabina fotografica lì,”
“Eheh sì, dipende da te dove vuoi arrivare.” Sopiandi obbedì e basta, come poteva rifiutare la richiesta della ragazza grassoccia che continuava ad abbracciargli il braccio sinistro.

Mariska invece di andare alla cabina fotografica era impegnata a comprare delle magliette e dei vestiti da donna, ovviamente Sopiandi glielo ha lasciato fare, perché lo aveva previsto, aveva portato anche i suoi risparmi. Mariska ha provato a indossare alcuni dei vestiti che ha comprato,

“Basso, come stai? E’ giusto o no?”
“Wow, è davvero fantastico, stai diventando più carina, lo sai?”
“Hehe, grazie bello, tazza” Ancora una volta la ragazza baciò Sopiandi.

Sopiandi ovviamente ha ritenuto opportuno il suo sacrificio nel pagare tutti gli acquisti di peperoncino, secondo quanto gli ha dato Mariska. Dopo essersi soddisfatta dello shopping, Mariska ha portato Sopiandi a casa.

“Andiamo a casa Bas, più tardi ti faccio un regalo in pensione, eheh” In cuor suo Sopiandi sentiva una grande vittoria, sembrava che stesse cercando di trattenersi per non eccitarsi per le parole impertinenti della ragazza.

Sopiandi accompagnò subito Mariska nella sua pensione.

“Dai, bello, vieni qui, entra.” Quando arrivò alla sua pensione, Sopiandi fu subito invitato nella pensione di Mariska.

Sopiandi non poté resistere a fare l’amore con quella ragazza grassoccia. Mariska ha preparato la spesa, poi si è seduta come una modella per attirare l’attenzione di Sopiandi.

“Ganteeng, vieni qui,”
“I Sopiandi si avvicinarono lentamente ai peperoncini,
“Cosa c’è che non va, bello?”,
“Grazie per avermi comprato dei bei vestiti,”
“Sì, cosa non ti renderebbe…mmm” Prima che finisse di parlare, Mariska stava già baciando Sopiandi.

Senza bisogno di essere comandati, erano impegnati a giocare con la lingua e si godevano anche il bacio appassionato.

“mmmmm… tazza… mmm..slruuup… mmm… Bas… mmm… sei fantastico…”,
“Sì fratello…mmm…slruup…sei bellissimo..mm”. Sopiandi continuò a baciare la bella ragazza, abbassò anche il suo corpo snello, poi le sue mani iniziarono a stringere i seni paffuti di Mariska.
“mmm…aaahn…mmm…sei cattivo, vero…mmm…la stretta non è abbastanza veloce…mmm” Sopiandi sta peggiorando, le sue mani adesso sono tirando su la canottiera di Mariska, Mariska, che non indossa il reggiseno, si è fatta stringere il seno grassoccio direttamente dalle mani maliziose di Sopiandi.

Leggi Anche: Grande storia di sesso di scopata con le zie Semok

“mmm…tazza…mmm..aaah…grande bas…uuh…tazza…mmm…” Sopiandi poi interruppe il bacio, per poi passare a leccare i capezzoli rosa di Mariska, i peperoncini sono stati visti mordersi le labbra provando piacere,
“mmmmm… i tuoi capezzoli sono proprio carini, mmm…” Sopiandi morse leggermente il capezzolo indurito,
“aaah…sei cattivo…hehe…hiih…nessuno mi ha ancora morso il capezzolo…mmmm…sei davvero fantastico” Sopiandi succhiò il capezzolo, anche se senza latte uscì, Sopiandi era molto felice.
“mm…oooh è davvero delizioso, il tuo corpo è bello come il tuo fascino Mariska…mmm”.
“Fai un giro, bello, vieni qui, ho già voglia di succhiarti il ​​cazzo…” Poi furono aperti i pantaloni di Sopiandi, subito il cazzo dell’adolescente cominciò ad essere scosso da Mariska.

“Uuuh, il tuo cazzo è davvero grosso Bas, hehe…oommm” Mariska aveva già ingoiato la punta del cazzo di Sopiandi in bocca, subito la sua testa si mosse su e giù succhiando quel cazzo, sembrava che Sopiandi stesse iniziando a svegliarsi provare lo straordinario piacere.
“mmmmm..mm..mmm..mmm.srluup..mmm” Il movimento veloce di Mariska nel succhiare il suo pene rese Sopiandi incapace di sopportarlo.

Creet Creet Creeeettt, Sopiandi inondò la bocca della bella ragazza con il suo sperma.

“slruuuup…mmm…è davvero delizioso, non lo sopporto, togliti i vestiti, bello.” Sopiandi si è immediatamente tolto i vestiti, poi l’adolescente ha visto Mariska togliersi lentamente i suoi pantaloni caldi, per la gioia di Sopiandi, il suo cazzo si è subito alzato di nuovo quando Sopiandi ha visto Mariska aprire l’inguine mostrando la sua figa bagnata che sembrava eccitante. “Oh bello, meqimuu… oh bello, hmmm… ecco, lasciami succhiare…”,
“Assetato eh? Tu… auuuh…” La testa di Sopiandi era già nell’inguine del peperoncino, era impegnato a leccare le labbra di Meqi Mariska, poi iniziò anche a inserire due dita nel buco del piacere.

Il movimento delle dita di Sopiandi che scuotevano il meqi bagnato fece sospirare sonoramente Mariska.

“aaah…aaah…mmmf…uuh…solletico…aaah” Sopiandi stava diventando sempre più cattivo, inserì la lingua e fece un giro leccando le pareti interne del profumato meqi, Sopiandi succhiò anche l’acqua che è uscito dal buco sessuale.
“uuuhf…succhialo tutto…mmmf…aaahn” Dopo essersi soddisfatto di godersi i fluidi femminili di Mariska, Sopiandi prese il suo pene e si preparò a precipitarsi per segnare un gol.

Ma Mariska lo ha fermato.

“Usa prima questo, bello.” Mariska ha preso in mano un preservativo, poi lo ha messo sul pene di Sopiandi.
“Bene, ora è sicuro, vieni qui tesoro” Mariska aprì di nuovo il suo inguine, la sua Meqi dall’aspetto aperto non rese più impaziente Sopiandi.

Immediatamente l’adolescente si è arrampicato velocemente sul corpo grassoccio di Mariska, poi si è addormentato, il suo pene avvolto in un preservativo era entrato nella vagina di Mariska che era ancora stretta anche se non era più vergine.

“aaaaauhh… il tuo cazzo è davvero grosso… oooh… mmmf”,
“Non preoccuparti bella, sarai sicuramente soddisfatta…” Ben presto il cazzo di Sopiandi si mosse lentamente avanti e indietro ed il piacere mi riempì.

Mariska cominciò a sentirlo coprire il cazzo di Sopiandi.

“uuuuh, davvero delizioso… il tuo meqi è ancora stretto… uuh” Ben presto Sopiandi accelerò i suoi movimenti, ora il Meqi stretto cominciava ad essere infilato con forza dal grosso cazzo di Sopiandi, Mariska sembrava iniziare a divincolarsi.
“Aaaah..aaah..aaah..uuuh…bas…mmmmf…eih eih eih…oooh…davvero fantastico…uuuuf”,
“mmmf…sì, è bellissimo…oh mio…ti tremano le tette…ecco, lo tengo io…oooh” Le mani di Sopiandi afferrarono immediatamente il seno grassoccio di Mariska, ora l’oggetto rotondo e flessibile era essere stretto dalle mani di Sopiandi.
“aaahn…mmmf…uuuh…bas…ti amo bas…oooh…mmmf” Sopiandi divenne ancora più felice quando sentì il bellissimo sospiro di Mariska.

Come una macchina da cucire, il cazzo di Sopiandi guizzava dentro e fuori velocemente, facendo a pezzi i peperoncini, il corpo di Mariska si contorceva ancora di più.

“aaaahn…uuuuh…aaaah…mmm..oooh…sssh..mmmf…Sopiandi…oooh…amore mio…mmmf”,
“Bellissimo…mmmf…non ne posso più..oooh” Creeet creeet, lo sperma di Sopiandi era rimasto incastrato nel preservativo, poi il suo cazzo

Sopiandi è stato preso per mano da Mariska, il preservativo è stato tolto, poi Mariska ha succhiato il contenuto del preservativo, Mariska sembrava molto felice di godersi lo sperma di Sopiandi.

“slruup…mmm…uhug uhug, hai un sacco di pejuh, duh duh, bastardo,”
“Hehe, sai, è una ragazza carina come te che ha una cotta per lui,”
“Hehe, grazie Sopiandi bello, sei il migliore, hehe.” Dopodiché si vestirono velocemente e sembrava che Sopiandi volesse tornare a casa.
“Mariska è bellissima, grazie per oggi… tazza,” Sopiandi baciò le labbra di Mariska, che sembrava ancora stanca.
“Sì, bello, giocheremo ancora quando ne avremo la possibilità, grazie” Allora Sopiandi lasciò subito la pensione.

C’era un sorriso trionfante sul volto del giovane. Sopiandi è molto soddisfatto di aver dormito con un peperoncino bello come Mariska. Non gli ha fatto male il fatto che abbia speso tutti i suoi risparmi per godersi il corpo sinuoso di Mariska.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *